Mondiali di calcio. L’alimentazione degli sportivi

Una corretta alimentazione è importante sopratutto quando si vogliono ottenere risultati sportivi d’eccellenza. L’alimentazione è essenziale per le squadre impegnate nei Mondiali di calcio 2018. Ciascuna squadra infatti ha adottato una dieta specifica.

Ad esempio la Nazionale inglese ha seguito un’alimentazione particolare che potrebbe avere effetti benefici. A quanto si apprende il difensore Eric Dier, che adora l’infuso di erba mate, sta convertendo i compagni all’uso di questa bevanda sudamericana. La bevanda infatti garantisce l’energia di un caffè, stimola la produzione di endorfine, aiuta la digestione. In generale è un toccasana per la salute. L’infuso di erba mate è amato anche da Papa Francesco.

L’erba mate, detta anche yerba mate, è una pianta originaria del Sud America. Le sue foglie vengono essiccate, sminuzzate e poi messe in acqua calda in modo da ottenere un tè. Oltre alle scontate doti idratanti, svolge un’azione antiossidante. L’infuso ha anche proprietà diuretiche ed è consigliato per un effetto energizzante simile a quello del caffè. Rispetto a quest’ultimo non ha gli effetti collaterali come insonnia, nervosismo e crolli di energia. Lo stimolo alla produzione di endorfine aiuta a regalare una generale sensazione di benessere e ad alleviare il dolore. Sono risultati tutt’altro che trascurabili, considerando lo stress del campionato del Mondo in Russia e il fisico dei calciatori costretto a fare gli straordinari.

Il primo a diffondere il consumo del tè mate presso i giocatori inglesi è stato l’allenatore della squadra del Tottenham. L’argentino Mauricio Pochettino ha convinto gran parte del suo spogliatoio a bere l’infuso. Tra i più entusiasti c’è il difensore Dier, chiamato a vestire la maglia dell’Inghilterra e fautore di un passaparola che sta convertendo i compagni della Nazionale. Che sia la volta buona per risollevare la Coppa del Mondo il prossimo 15 luglio a Mosca? Certamente questo infuso è utilissimo e consigliato davvero per tutti.