Zucchero dannoso per la salute quando si eccede

Zucchero dannoso per la salute. Oltre all’obesità un altro male causato proprio dal consumo eccessivo di zucchero è la carie. Le stime confermano che proprio la carie è la seconda voce di spesa sanitaria per le famiglie in Italia.

Quando il consumo di zuccheri diventa dannoso per la salute? Ci sono dei limiti di consumo giornalieri legati al consumo degli zuccheri semplici inclusi quelli naturali come quelli contenuti nel miele e nella frutta trasformata, dai succhi alla marmellata. La dose giornaliera di zucchero, per gli adulti, non deve essere superiore al 10% dell’energia totale quotidiana.

Su una dieta di 2 mila calorie non si possono superare le 200 calorie. In pratica 50 grammi di zucchero semplice per un adulto. Ideale, per evitare i rischi di carie e sovrappeso, sarebbe restare al 5%, ovvero 25 grammi per un adulto”.

Invece la dose giornaliera di zucchero per un bambino non deve superare i 20 grammi. In questo computo, però, non si considera lo zucchero della frutta mangiata fresca, che si assume insieme alle fibre naturali e non viene assorbito allo stesso modo.

Il problema del consumo di zucchero è molto sentito nel Regno Unito. Londra ha deciso di tassare tutti i prodotti che contengono zuccheri semplici. Ci sono anche altre strategie che possono aiutare la popolazione ad assumere meno zucchero. Ad iniziare dal sistema di etichettature chiare e un’informazione corretta. Poi si possono porre dei limiti alla pubblicità. Ma anche vietare il consumo di prodotti ad alto contenuto di zucchero come le bibite in luoghi come mense, ospedali, residenze sanitarie. Infine acquistare solo prodotti sani per indirizzare correttamente la distribuzione e l’acquisto degli alimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.