Jeans donna: Tommy Hilfiger fa sempre tendenza

Abbigliamento è sinonimo di donna. Sono infatti soprattutto le donne a fare shopping, a seguire con maggiore interesse le tendenze moda. Anche se, negli ultimi anni, anche gli uomini sono sempre più alla moda e in linea con i trend del momento. Tuttavia il gentilsesso continua ad essere avanti nel fare acquisti sia nei negozi fisici sia negli store online come tdfashionstore.net, negozio di abbigliamento fashion online con prodotti di qualità, di tendenza e convenienti.

jeansLe donne amano essere alla moda, scegliere l’outfit giusto per le differenti occasioni. Tra i capi a cui non riescono a rinunciare ci sono i jeans in tutte le molteplici declinazioni. I modelli di jeans donna 2020 presentano diverse varianti e alta vestibilità, così da soddisfare tutte. Si va dal mood vintage (jeans patchwork) a quelli moderni stretch in fibra di latte o riciclata. Si indossano sotto camice, t-shirt, blazer, felpe e rendono la donna felice.

I jeans donna definiscono la personalità, consentono di creare diversi look in linea con la tonalità e lo stile di ciò che si indossa. Vintage, gambe a zampa, skinny. Ce n’è per tutti i gusti. Ci sono quelli comodi, quelli in linea con la moda vintage. Ve ne sono di larghi e morbidi. Migliaia di donne amano indossare jeans tutti giorni.

Jeans donna di tendenza

jeans donnaCi sono jeans di tutti i tipi ma soprattutto di tendenza come quelli delle grandi firme. Possederne uno fa sentire appagate tantissime donne. Fa sentire alla moda, di tendenza. Sfogliando il catalogo jeans Td Fashion Store si trovano tutte le novità del momento a prezzi imbattibili. Tra i jeans donna più richiesti ci sono i Tommy Hilfiger WW0WW19312. Sono jeans al 92% in cotone e per l’8% in elastan. La fantasia è a tinta unita. La loro vestibilità è skinny, il logo è visibile.

Fanno parte della collezione del marchio di moda americano più di tendenza del momento. Lo stilista Tommy Hilfiger ha creduto nelle proprie capacità e nell’istinto dell’arte che aveva tra le mani. Il suo brand si è imposto con la qualità degli abiti, ma anche con l’estro del suo founder.

Una storia di successo. E’ partito con soli 150 dollari e venti paia di jeans e ha avviato un piccolo commercio tra amici. Poi la gavetta. Appena diplomato ha lavorato per l’atelier Brown’s, filiale di un negozio di New York City. Prima come semplice commesso, dopo come stilista, Tommy Hilfiger si è fatto notare. Ha spopolato con i pantaloni a zampa d’elefante.

La sua bravura ha impressionatro Calvin Klein e Perry Ellis che ne hanno richiesto il contributo. Nel 1985 ha presentato a New York la sua prima collezione personale. Da lì ha preso il via un brand di successo in tutta l’America e nel mondo.

Fino al 2000 i suoi abiti, in particolare jeans, hanno conquistato i giovani di tutto il mondo. Oltre alla jeanseria e alla moda uomo, che restano le sue caratteristiche, l’azienda porta avanti anche moda donna, abbigliamento sportivo, una linea di profumi, maglieria e felpe molto apprezzati dai giovani. Ha lanciato nel 2018 una capsule collection con la super modella Gigi Hadid, in stile Navy. Le sponsorizzazioni con alcune scuderie di Formula 1, tra cui la Ferrari, e con il pilota Lewis Hamilton, hanno tenuto sempre alto il prestigio del brand nel mondo.