Investire in Bitcoin: tutte le novità

E’ tempo di investire e di farlo in Bitcoin, ne sono certi i migliori uomini d’affari del mondo. Si aspetta ancora il summit dove verrà rilasciato il Bitcoin Corporate Playbook a cura di Microstrategy ma la certezza c’è già. Saylor il noto l CEO della business intelligence ultimamente ha dato lumi sul perchè diventa prioritario ed utile investire in questa criptovaluta.

Le novità sono davvero tante: sembra che gli eventi mondiali legati al 2020 abbiamo dato una certa forza ai Bitcoin tutto ciò sarebbe sicuramente dovuto al fatto che le transazioni digitali sono diventate un numero tendente all’infinito e gli investimenti così come gli acquisti vengono fatti dal pc con tutte le valute possibili e dunque, anche quelle virtuali. 

Investire in Bitcoin: la vision di Michael Saylor

Investire in criptovaluta è diventato sempre più conveniente, lo sa bene chi ha deciso di utilizzare Bitcoin Prime per cercare di implementare il proprio portfolio ma chiaramente lo sanno ancora meglio i business man internazionali. Recentemente Michael Saylor, CEO di MicroStrategy, intervistato da un noto youtuber ha dichiarato come questa particolarissima criptovaluta gli ricordi Lebron James, noto fuoriclasse del Basket Americano. 

Un paragone particolare che vale la pena scoprire ed indagare nel dettaglio. James è noto a tutti come il miglior giocatore NBA, talentuoso ma anche frizzante e di facili entusiasmi, giovane e tutto da scoprire. La criptovaluta è così: ancora giovane ma una certezza importante la conserva nel verso in cui va il business.

Investire in Bitcoin: i punti di forza

Anche chi usa Bitcoin Prime lo sa ci sono alcuni punti di forza di questa moneta da tenere sempre in considerazione per poter investire e farlo con la giusta dovizia.

  • Volatilità: non è mai da vedere come qualcosa di negativo, anzi, oggi può ritenersi uno dei punti di forza perchè diventa la chiave di un investimento mirato e messo in pratica attraverso tecniche avanzate.
  • Instabilità: permette a chi lavora nel settore della finanza di poter attuare grossi investimenti.

Questi due punti di forza, hanno spinto, società internazionali come la MicroStrategy a investire in 650milioni di dollari in Bitcoin. Non una cifra bassissima: anzi! Ma come e perchè c’è chi investe quella cifra? Che strategia viene usata?  Si usano i bond convertibili senior non garantiti. Le obbligazioni contano anche per i Bitcoin!

Il valore dei Bitcoin cresce: ecco perchè

E’ una tendenza con cui i Bitcoin aprono il 2021, si spera resti il trend per tutto l’anno. Dati da seguire sempre i valori di una moneta in particolare se con essa si devono fare investimenti ed i dati contano ancora di più se si parla di criptovaluta.  Secondo recenti dati resi noti dagli osservatori economici: i bitcoin hanno avuto un boom in queste ultime settimane grazie alle dichiarazioni di Elon Musk ed altri, non si deve dimenticare poi, l’interesse dimostrato da PayPal, da sempre in scontro con la criptovaluta. Invece no: PayPal a breve darà la possibilità di usare bitcoin come valuta di scambio anche all’interno del proprio sistema.  PayPal non aveva mai voluto offrire questo servizio nonostante le tantissime richieste di chi fa uso della piattaforma da anni: adesso invece il servizio è già a disposizione di molti correntisti ed a breve sarà per tutti. Stiamo parlando del maggior sistema di pagamento digitale al mondo usato ovunque per una serie di servizi infiniti tra cui le donazioni. 

Non solo PayPal: sa indiscrezioni sembra certo l’ingresso nel circuito della criptovaluta di grandi investitori internazionali e persino istituzionali. Chiaro è i Bitcoin iniziano ad essere qualcosa di diverso della piccola moneta dal sapore rivoluzionario di anni fa.

Bitcoin: cosa ne pensano gli esperti

Sino a poco tempo fa i bitcoin erano visti come qualcosa di strano ad esclusivo possesso di informatici e nerd, ma adesso non è più così basta pensare che a Milano-Bicocca esiste persino un corso dedicato a  Bitcoin e blockchain Technology questo dovrebbe dimostrare quanto può essere importante usare questa valuta anche in Italia. Ancora nel mercato internazionale esiste chi dubita, Warren Buffet ad esempio, ma esistono investitori del calibro di Elon Musk oppure qualcuno come John McAfee che tempo addietro aveva immaginato un importantissimo valore di tasso di scambio del bitcoin oppure chi pensa negativo come Peter Shiff.