Arriva l’estate sulla pelle: quale skincare adottare per prepararla adeguatamente

In vista dell’estate è necessario un cambio di rotta nella skincare quotidiana. Chi desidera sfoggiare una tintarella invidiabile dovrà garantire alla pelle il giusto supporto e le cure preventive, per evitare danni irreparabili. Giocare d’anticipo è essenziale a partire dalle soluzioni destinate al viso. Con il caldo si tende a limitare il make up ma è profondamente sbagliato ridurre operazioni quali la detersione e l’idratazione.

Per preparare la pelle all’estate è importante eliminare il grigiore, accumulatosi durante l’inverno. Il metodo migliore per pulire a fondo la pelle, ed eliminare le cellule morte, è fare un uso adeguato di soluzioni esfolianti, per poi passare alla fase d’idratazione. La beauty routine deve seguire regole metodiche garantite dall’uso di prodotti di qualità come quelli offerti da Kiehl’s, marchio di cosmetici specializzato in prodotti per la cura della pelle, dei capelli e del corpo.

Per il benessere della pelle non si può prescindere da un accurato trattamento di pulizia, con cui detergere l’epidermide sera e mattina. L’idea è quella di utilizzare un detergente delicato, lenitivo magari ad azione purificante, o una soluzione arricchita con oli essenziali e botanici, seguiti sempre e comunque dall’uso di un tonico e dalla crema, privilegiando texture più leggere e assolutamente rinfrescanti. L’arrivo dell’estate mette in stand by l’uso sistematico di creme esfolianti, privilegiando soluzioni idratanti, fresche e al contempo protettive. All’atto di acquisto di un nuovo prodotto è bene assicurarsi che contenga un buon filtro protettivo dai raggi UV, una protezione da garantire alla pelle 365 giorni l’anno.

Anche in estate prendiamoci cura degli inestetismi della pelle

Se il sole può aiutarci a nascondere gli inestetismi, e le imperfezioni della pelle, niente è più sbagliato dell’idea di rinunciare a trattamenti specifici, studiati espressamente per ogni tipologia di epidermide. Elementi quali le elevate temperature, il tasso di sudore, e l’esposizione al sole, contribuiscono a deteriorare il film idrolipidico della pelle per cui è corretto intervenire assicurandosi i prodotti adeguati.

Anche d’estate quindi non rinunciamo a detersione, idratazione, nutrimento, a un leggero scrub, ma soprattutto facciamo estrema attenzione al sole. Una skincare estiva inadeguata contribuisce alla formazione di rughe, inestetismi e macchie solari.

L’esposizione solare prima causa invecchiamento della pelle

Poter godere di una fantastica abbronzatura è lecito, ma è bene considerare i rischi dell’esposizione solare, prima causa d’invecchiamento precoce della pelle. Per esporsi ai raggi del sole in tutta sicurezza è necessario assicurarsi una crema con un buon fattore di protezione solare (SPF 30 o 50+9) da scegliere in base al tipo di pelle, considerando applicazioni per il viso e per il corpo.

Per esporci serenamente vale la pena inserire nella skincare un siero antiossidante antiage, in grado di prevenire i segni del fotoinvecchiamento. Essenziale trattare adeguatamente la pelle anche dopo l’esposizione, utilizzando soluzioni idratanti e lenitive, per dare alla pelle il massimo comfort e rendere luminosa l’abbronzatura. Grazie a Kiehl’s, leader mondiale della cosmesi, è possibile proteggersi dal sole e favorire il benessere della pelle, in estate così come durante tutto il resto dell’anno, grazie all’ampia gamma di prodotti dedicati alla skincare.