Un milione di euro per il dissesto idrogeologico a Mormanno

Ancora finanziamenti poderosi nell’interesse della collettività. Il Ministero dell’Interno, infatti, ha finanziato per 995mila euro la messa in sicurezza del territorio comunale. E’ stato approvato il progetto di contrasto al dissesto idrogeologico che riguarda, nello specifico, il costone di Piazzetta Pellegrini fino alla Stazione Ip. «Si potrà cosi scrivere la parola fina ad un pericolo che da tempo interessa i cittadini – ha spiegato il vice sindaco e delegato ai bandi, Paolo Pappaterra – Questo è il frutto ennesimo di un’attenta programmazione che la nostra amministrazione ha messo in campo per costruire una Mormanno più sicura, attenta alla risoluzione delle emergenze».

La tutela del territorio è uno dei punti qualificanti dell’azione amministrativa messa in campo dall’amministrazione guidata dal Sindaco, Giuseppe Regina, e continua nel solco della buona programmazione capace di intercettare finanziamenti utili ad aggredire le criticità del territorio.

Con questo corposo finanziamento si effettueranno lavori con un alto tasso di ingegnerizzazione che permetteranno di avere la montagna in sicurezza evitando, come successo nelle recenti perturbazioni, che si rischino frane o smottamenti che coinvolgano abitazioni e tratti di viabilità urbana. «Attraverso la messa in sicurezza e la costruzioni di gradoni di ridarà al profilo naturale il giusto consolidamento mettendo la parola fine ad un pericolo che perdura da troppo tempo» ha commentato il sindaco Regina – «L’Amministrazione – ha concluso – auspica nella massima celerità da parte degli uffici affinché la cittadinanza possa beneficiare nell’immediatezza del risultato ottenuto»