Avere i figli quando si è giovani offre tanti vantaggi

Avere i figli quando si è giovani offre tanti vantaggi, non ultimo avere energie fresche e un’età anagrafica che rende più vicini ai bambini. Ma sono tanti i fattori per cui si è costretti ad aspettare.

Ma l’orologio biologico non è disposto a molte concessioni. Secondo studi scientifici pubblicati sul BMJ (British Medical Journal), l’età ideale per diventare genitori è fra i 20 e i 34 anni per le donne e sotto i 40 per gli uomini. E’ questa anche l’età in cui si la coppia è più fertile e quindi ha le maggiori probabilità di concepire e avere un bambino in salute. Le probabilità iniziano a calare in modo sensibile dopo i 35 anni perché gli ovociti (le cellule prodotte dalle ovaie) hanno la stessa età della donna e quindi invecchiano con lei. Dopo questa età concepire diventa meno facile e anche la gravidanza e il parto possono essere più complicati. Aumenta anche in modo considerevole la probabilità che il feto possa presentare anomalie genetiche, come la sindrome di Down. Anche se l’eventualità di avere un figlio Down non può essere esclusa in nessuna donna, neppure in quelle molto giovani, l’incidenza della malattia cresce già dai 30 anni di età della mamma. A partire dai 35 anni, è consigliata l’amniocentesi, l’esame che consente di diagnosticare la malattia prima che il piccolo nasca. Anche se oggi le tecniche di procreazione assistita possono risolvere molte delle problematiche di fertilità di una coppia e di fatto prolungano nel tempo la possibilità di diventare genitori, dal punto di vista biologico è meglio non rimandare troppo la scelta.

Avere un figlio quando si è un po’ più grandi può garantire al piccolo una mamma più soddisfatta, consapevole e serena, in virtù della sua maggiore maturità personale. Entro i 30 anni si hanno più energie rispetto a quelle che può avere una quarantenne. Le notti in bianco si sopportano meglio. Fare il genitore è un mestiere che si impara giorno per giorno. Le fatiche saranno ripagate tra qualche anno, quando ci ritroveremo con un figlio già grande e noi saremo nel fiore degli anni, mamme e insieme amiche complici dei figli.