Mastoplastica: come ottenere una maggior armonia del proprio corpo

La mastoplastica è un intervento che modifica il volume del seno: esso è rivolto quindi a tutte le donne che necessitano di ottenere una maggior armonia del proprio corpo. Ma quali sono i costi e come si può risparmiare? Un’idea è quella di richiedere più preventivi, ed ottenere così il prodotto giusto al prezzo adeguato, a seconda delle proprie esigenze e necessità

Cos’è la mastoplastica e a chi è rivolta

L’aspetto estetico è considerato, al giorno d’oggi, come uno degli elementi più importanti della nostra quotidianità. Le continue sollecitazioni dei media e del mondo dello spettacolo a cui siamo sempre più sottoposti ci portano naturalmente a desiderare un corpo sempre più bello. Si aspira ad avere un corpo sempre più adatto alla competizione con quelle modelle spesso perfette che tanto invidiamo.

Ed è così che, quando non si riesce proprio ad essere “perfette” con il solo aiuto di Madre Natura e di una sana alimentazione unita ad una buona attività fisica, che si fa riferimento all’aiutino. Si chiama in causa la tanto compiaciuta chirurgia estetica. A cui, a sorpresa, oggi ricorrono non solo molte donne, ma anche diversi uomini.

La mastoplastica: additiva o riduttiva

Ma parliamo oggi delle donne e ricordiamo qual è uno degli interventi di bellezza ed estetica più richiesti in assoluto: la mastoplastica. Di cosa si tratta? Ci sono rischi o controindicazioni per questo tipo di operazione? E quali sono i costi a cui si fa riferimento?

La mastoplastica può essere additiva o riduttiva, a seconda che si tratti di un aumento del volume del seno oppure della sua riduzione. Per lo più oggi è molto più comune che si faccia riferimento all’aumento del volume del seno, mentre per la sua riduzione sono molte di meno le donne che vi ricorrono.

La mastoplastica additiva, quindi, è un vero e proprio intervento di chirurgia estetica. Esso consente di modificare la forma e l’aspetto del seno, spesso correggendo un volume considerato eccessivamente piccolo, che rappresenta nella maggior parte dei casi motivo di scarsa autostima.

Questo tipo di intervento è pertanto rivolto a quelle donne che non riescono ad apprezzare la figura e il volume del proprio seno, o che presentano una asimmetria mammaria che rappresenta per loro motivo di ansia e frustrazione. Attraverso la mastoplastica, spesso si riesce anche ad ottenere la tanto desiderata armonia del proprio corpo. Ciò ovviamente rappresenta motivo di orgoglio e di miglior stima di sé per una donna.

Limiti, rischi e complicanze della mastoplastica

Vi sono chiaramente dei limiti di età: al di sotto dei 18 anni ed al di sopra dei 70 non è possibile sottoporsi a questo tipo di intervento. È bene comunque rivolgersi sempre al proprio medico, e chiedere informazioni più specifiche in base ad eventuali patologie di cui si soffre.

L’intervento è di per sé molto semplice ed offre comunque degli ottimi risultati. Tuttavia, è bene evitare di rivolgersi a personale non qualificato o non serio, in quanto in questi casi le complicanze potrebbero essere di natura importante. Non solo infezioni, ma anche eventuali reazioni controproducenti come ad esempio il rigetto della protesi stessa, possono rappresentare un problema importante. E’ bene quindi fare sempre riferimento a chirurghi seri e qualificati e non cedere alla tentazione del low cost, che proprio in questo campo potrebbe essere una vera e propria “zappa” sui piedi. Inoltre, per far sì che questi rischi non sussistano è anche consigliato seguire sempre i consigli del chirurgo e del centro a cui si fa riferimento.

I costi della mastoplastica additiva: quali sono i prezzi?

I costi della mastoplastica additiva sono variabili. Essi vanno all’incirca da un minimo di 6000 euro fino a circa 10000 euro. Ciò dipende a seconda della difficoltà, del tipo di ricovero, della durata dell’operazione e di altri fattori che possono influenzare questo elemento. In genere, l’intervento può essere tranquillamente effettuato in regime day hospital. Questo può determinare una seppur lieve variazione del costo effettivo. Tuttavia, se volete ricevere dei preventivi per questo tipo d’intervento, è sufficiente utilizzare il servizio gratuito offerto da Clinic365.it: inviando una semplice richiesta sarete direttamente contattate da massimo quattro chirurghi. In questo modo si può valutare anche la possibilità di risparmio sui costi dell’operazione.

Tra gli altri elementi che influenzano il costo della mastoplastica si ricordano anche i tipi di protesi, che possono essere scelte in funzione del tipo di paziente. È sempre bene evitare di fare riferimento ad un costo troppo basso perché questo potrebbe significare la scelta di materiali di scarsa qualità o prodotti non a norma. In ogni caso, per risparmiare è anche bene richiedere più preventivi presso diverse strutture, in maniera da poter valutare attentamente il da farsi.