Prova costume: un italiano su tre non ha intenzione di dimagrire

La bella stagione e nell’aria e sono tantissime le persone che avvertono l’esigenza di dimagrire. L’estate infatti è sinonimo di prova costume e di abiti che mettono in evidenza il proprio fisico. E’ così che parte la corsa contro il tempo per rimettersi in forma e sfoggiare in spiaggia un fisico da urlo.

Non per tutti però. Il 35% degli italiani non ha alcuna intenzione di mettersi a dieta in vista dell’estate indipendentemente dal proprio aspetto. E’ quanto emerge da un recente sondaggio della Coldiretti. Un dato

Dimagrire: le opinioni degli italiani

Il 18% degli intervistati, invece, sostiene di essere già in forma e di non aver bisogno di diete. Mentre 1 italiano su 4 (il 27%) ha iniziato una cura dimagrante in vista della bella stagione.

“In linea generale si riscontra una maggiore attenzione nelle scelte alimentari. Nell’ultimo anno, infatti, si è registrata una positiva inversione di tendenza che ha portato a un aumento degli italiani in forma fisicamente sulle spiagge, anche se 4 su 10 sono ancora in sovrappeso o addirittura obesi”, spiega la Coldiretti.

Aumenta consumo frutta e verdura

La maggiore consapevolezza a tavola è provata dal fatto che nel 2017 c’è stato un aumento record nei consumi di frutta e verdura. Questa tendenza positiva è però minacciata dal clima ballerino degli scorsi mesi che ha avuto pesanti conseguenze sui raccolti. E’ infatti sparito dagli alberi un frutto su quattro.

Un dato che preoccupa non poco sia i produttori sia chi deve comprare frutta e verdura i cui prezzi sono lievitati notevolmente. Ciò non scoraggia e non deve scoraggiare. Non bisogna assolutamente rinunciare al consumo di frutta e verdura. La corretta alimentazione aiuta ad essere belli e in salute. Solo così si può arrivare al meglio alla prova costume. Già in tanti sono impegnati a dimagrire, è l’ora di mettersi d’impegno e raggiungere il proprio peso forma.