Frutti rossi: un ottimo antiossidante

Tra i frutti rossi si trovano molte varietà, tutte dal sapore delizioso. Tra i più conosciuti e diffusi ci sono le fragole, i mirtilli, i lamponi, le more, le fragoline di bosco e i ribes. I frutti rossi sono noti per le loro alte quantità e le sostanze antiossidanti che contengono.

I frutti rossi sono ricchi di vitamine, sali minerali e fibre. Costituiscono un ottimo alimento per l’organismo in quanto sono poco calorici, e con le loro proprietà aiutano a depurare il corpo ed apportano ad esso diversi benefici.

I frutti rossi contengono delle sostanze antiossidanti importanti, i polifenoli, utili contro l’invecchiamento cellulare e contro l’azione dannosa dei radicali liberi. Questo tipo di alimento è buono per il corpo e può essere consumato frequentemente anche per chi tende a combattere con alcuni chili di troppo. I frutti rossi hanno poche calorie, sono ricche di fibra, allo stesso tempo fanno avvertire il senso di sazietà.

Frutti rossi preziosi alleati per la salute

Tra i frutti rossi, i lamponi contengono un’alta percentuale di vitamina C. Sono noti per le loro proprietà rinfrescanti, depurative e diuretiche. Hanno un effetto antinfiammatorio sull’organismo, svolgono un’azione protettiva sulle vie respiratorie contro raffreddore e influenza, e sono molto utili in quanto rafforzano il sistema immunitario.

Tra questa varietà di frutti, i mirtilli sono riconosciuti come ottimi alleati per la salute dell’organismo per motivazioni differenti. I mirtilli possiedono un’alta percentuale di minerali tra cui il calcio, il manganese, il fosforo. Inoltre contengono la vitamina A e C. Sono molto utili al corpo in quanto proteggono le pareti delle vene e dei capillari e le rafforzano. Svolgono la loro azione protettiva anche sulla retina e sui capillari degli occhi, infatti migliorano la vista soprattutto nelle ore di buio. I mirtilli per le loro proprietà antiossidanti migliorano lelasticità della pelle e apportano benefici alla salute del cuore.

Frutti rossi: quanti benefici

Le fragoline di bosco contengono essenzialmente le stesse proprietà benefiche dei mirtilli. In più aiutano a depurare l’organismo e sono ottimi alleati per ridurre la ritenzione idrica. Essenzialmente ricchi di vitamina C, le fragoline di bosco apportano un notevole sostegno al buon funzionamento del sistema immunitario.

Le more, molto simili agli altri frutti rossi per proprietà e vitamine, sono ricche anche di betacarotene. Svolgono un’azione protettiva per il cuore e per le arterie. Per chi soffre di reumatismi sono utili in quanto contribuiscono ad eliminare l‘acido urico dal corpo. Le more contengono acido folico, sono di aiuto nel ridurre il colesterolo in eccesso e ad abbassare i trigliceridi. Apportano benefici anche alla salute della bocca per le loro proprietà astringenti, utili per la salute di gengive, tonsille e gola.

I ribes sono tra i migliori frutti di questa categoria. Ricchi di vitamine A, C, B, K, contengono un’alta percentuale di minerali, tra questi anche il sodio, lo zinco e il ferro, utilissimi per rafforzare le difese immunitarie. Hanno un effetto benefico per il corpo per la loro capacità di eliminare le tossine. Hanno proprietà diuretiche e lassative e sono buoni per la digestione. Ottimi per chi soffre di reumatismi e calcoli renali.